Albero e luci di natale:

guida all’acquisto in sicurezza

Albero e luci di natale: guida all’acquisto in sicurezza

albero luci natale sicurezza

Albero e luci di natale: guida all’acquisto in sicurezza

1024 682 Davide Terren

albero luci natale sicurezza

A dicembre la casa si scalda grazie alle decorazioni natalizie che richiamano un periodo dell’anno dove si condivide il tempo con le persone che ami. La bellezza degli addobbi però non deve sacrificare la sicurezza. Segui alcuni semplici consigli per evitare spiacevoli inconvenienti legati alle decorazioni.

Il Natale è da sempre un periodo molto atteso da grandi e bambini, dove la casa e il giardino vengono addobbati a festa con l’albero di Natale, luci e decorazioni.

Ma le decorazioni devono essere progettate rispettando alcuni requisiti di sicurezza.

Segui i nostri consigli per effettuare le decorazioni natalizie in tutta serenità.

La scelta dell’albero

La prima cosa da prendere in considerazione se si decide di acquistare un albero artificiale è accertarsi che sulla scatola sia scritta l’indicazione “autoestinguente”, “ignifugoo “non-infiammabile” e che riporti il marchio CE

Molti alberi infatti sono contrassegnati come “prodotto infiammabile”  e ne sconsigliamo l’acquisto, a meno che non si scelga di rinunciare all’uso delle luci.

Inoltre è bene verificare che abbia una base stabile, e se lo si ritiene necessario e meglio fissarlo ad un mobile, per evitare che cada se i bambini troppo curiosi decidono di aggrapparsi.

Se invece preferite acquistare un albero vero è bene scegliere un modello non troppo secco, per evitare il rischio che prenda fuoco in caso di cortocircuito.

La scelta delle luci

Le luci da installare dentro o fuori casa devono rispettare determinate caratteristiche:

  • Il marchio CE: è la sigla che indica la Conformità agli standard della Comunità Europea rispetto alla progettazione, alla fabbricazione e alla commercializzazione obbligatorio su tutti i dispositivi elettrici.
  • Marchio di qualità di enti certificatori (IMQ): Se hai qualche dubbio sul marchio CE, puoi fare attenzione anche alle eventuali valutazioni da parti di organismi certificatori nazionali o internazionali come il marchio IMQ (Istituto italiano del marchio di qualità).
    Questo marchio testimonia che il prodotto è conforme ai requisiti di legge e alle norme CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) e, cosa altrettanto importante, è stato sottoposto alle prove necessarie per verificarne i requisiti di sicurezza prima dell’immissione nel mercato.
  • Codice IP: se volete installare le luci da esterno, sull’etichetta devono riportare la dicitura “uso esterno” e devono essere contrassegnate dal Codice IP, Marchio Internazionale Protezione, o Marchio Protezione Ingresso, che indica il grado di protezione di materiale elettrico in presenza di particelle solide o di liquidi. Lo standard deve essere minimo IP44. Meglio adottare luci a bassa tensione (24 V), con alimentatore separato.

Come comportarsi in caso di incidente con le decorazioni natalizie

Può capitare che, nonostante le precauzioni, le decorazioni possano infiammarsi.

La prima cosa da fare è evitare di usare l’acqua sulle fiamme: l’incendio potrebbe interessare le parti elettriche e l’acqua, anziché spegnere, potrebbe peggiorare la situazione.

L’ideale sarebbe avere un’ estintore in casa, anche se è difficilmente se ne ha uno nelle abitazioni private.

E’ comunque possibile usare una coperta pesante, evitando assolutamente i tessuti sintetici, per soffocare l’incendio, soprattutto se le fiamme sono ancora basse.

Quando ti rendi conto di non riuscire a gestire la situazione, chiama subito i vigili del fuoco al numero 115.

Inoltre, se c’è fumo cerca di aprire porte e finestre ed esci dalla stanza velocemente.

Precauzioni che ti fanno dormire tranquillo, non solo a Natale

Per evitare le spiacevoli conseguenze di incidenti domestici che riguardano incendi, principi d’incendio o cortocircuiti elettrici, puoi adottare anche altre precauzioni che ti aiutano a intervenire velocemente.

Per esempio, installa in casa un rilevatore di fumo che ti avverte con un segnale sonoro.

Per essere tutelato tutto l’anno ed essere protetto da possibili conseguenze di incidenti legati a incendi nella tua casa, che possono avere anche un grosso peso sulle finanze familiari, puoi tutelarti con una polizza casa.

Questa soluzione copre i danni ai locali e al loro contenuto grazie a una serie di garanzie attivabili in base alle tue necessità.

Puoi scegliere di proteggerti ulteriormente includendo la garanzia RC Capofamiglia che rimborsa al posto tuo i danni involontariamente causati ad altri da te, dai tuoi familiari o dal tuo un animale domestico.

Fonti per questo articolo: blog di Aviva

Assicurazioni & Finanza capisce bene il bisogno di proteggere la tua abitazione. Contatta la tua agenzia Assicurazioni & Finanza di riferimento, oppure compila la form qui di seguito scrivendo “richiesta info assicurazione casa – rc capofamiglia” nell’area “il tuo messaggio” e sarai ricontattato da un nostro collaboratore che ti fornirà tutte le informazioni necessarie.

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

Il tuo telefono

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Selezionando questa casella acconsenti al trattamento dei dati personali del sito web.