BUSTA ARANCIONE DELL’INPS: TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE

A chi è diretta e cosa contiene.

Busta arancione dell’Inps: tutto quello da sapere

busta arancione inps

Busta arancione dell’Inps: tutto quello da sapere

1024 682 Davide Terren

busta arancione inps

A partire da aprile di quest’anno 150 mila italiani stanno ricevendo la busta arancione dell’Inps, spedita per informare genericamente i lavoratori sulla loro pensione.

La busta viene inviata a lavoratori dipendenti del settore privato, lavoratori autonomi come imprenditori, commercianti e artigiani, co.co.pro., iscritti alla gestione separata, al fondo ferrovieri e altri fondi speciali.

È importante sottolineare che le buste sono dirette solo a chi non possiede il Pin dell’Inps o lo Spid (sistema pubblico dell’identità digitale).

Entro fine 2016 la lettera verrà inviata a 7 milioni di lavoratori e l’invio delle buste sarà casuale.

Cosa contiene la busta arancione? Nelle tre pagine contenute troveremo indicati la data prevista per il pensionamento, redditi percepiti ed ultima retribuzione, la somma prevista per il primo assegno pensionistico e il tasso di sostituzione al lordo e al netto di contributi e tasse.

Attenzione però: l’importo della pensione stimato non ha alcun valore certificativo, perchè basato sui contributi accreditati fino ad oggi e su una proiezione positivistica di quelli ancora mancanti al raggiungimento dei requisiti per il pensionamento.

Il risultato può quindi cambiare in base all’andamento della futura vita lavorativa, con la possibile variazione del prodotto interno lordo negli anni o in base a possibili mutazioni della legge sulla previdenza sociale.

In poche parole la busta arancione ha uno scopo principalmente informativo, soprattutto per i giovani lavoratori precari, come monito a verificare gli anni lavorati e quelli conteggiati dall’Inps.

Se le informazioni della busta ci riservano una brutta sorpresa, in tal caso si potrebbe pensare ad una contromisura per assicurarci una pensione adeguata per il futuro.

 

Tu hai già fatto la scelta per il tuo futuro? Contattaci cliccando qui per raccontarci le tue esigenze e progettare assieme ad un nostro consulente la soluzione che meglio si adatta alle tue esigenze.